Scuola, il 5 maggio sciopero generale contro la riforma. In piazza anche studenti

20150418_s4

Sciopero dei lavoratori della scuola il 5 maggio. Lo hanno annunciato i sindacati del settore dal palco della manifestazione della Rsu a Roma. Lo sciopero è indetto da Flc-Cgil, Uil scuola, Cisl scuola, Gilda-Unams, Snals-Confsal, contro il ddl «buona scuola».

Per chiedere modifiche al Ddl sulla scuola bisogna procedere unitariamente con lo sciopero generale della categoria, ha detto il segretario generale della Cgil, Susanna Camusso, a margine della manifestazione a piazza Santi Apostoli. «Questa – ha detto – è la prima mobilitazione del settore dopo il varo del Ddl. Credo che unitariamente bisogna decidere di proseguire anche con lo sciopero generale».

«Quando si mette mano a questioni senza averne conoscenza e competenza, si finisce come l’apprendista stregone e si rischia di fare danni incalcolabili. Questo sta facendo Renzi sulla scuola», dice Francesco Scrima, segretario generale della Cisl Scuola.

http://www.ilmessaggero.it/PRIMOPIANO/SCUOLAEUNIVERSITA/scuola_riorma_sciopero_generale/notizie/1303387.shtml

(Visited 10 times, 1 visits today)