Singita sul mare a 30 minuti da Roma: l’aperitivo come non lo avete mai fatto

Siamo in piena stagione ormai, e al Singita ogni sera la spiaggia è piena, tanto che occorre prenotare il telo bianco su cui potersi sdraiare in compagnia di finger food e cocktail coloratissimi e decisamente potenti, soprattutto se si vuole la prima fila sul tramonto.

Il prossimo evento da non perdere però è in data 11 luglio e si chiama “Terra”: si ispira al pianeta, questo nostro corpo che ci ospita come grembo, restituendoci vitalità, possibilità, ispirazione, creatività. Una performance all’insegna di un mònito, quello di non commettere ab-errazioni, di non torturare questo nostro mondo-corpo, di non torturarci, ma invece di prendercene cura come figli, come custodi per altri figli. Il dress code del party “Singita Nouveau Cirque” è per l’appunto tribe, jungle. Il djset a cura di RICO – STEFANO CAPASSO, con Drum session di MIKE ESSE.

Anche l’11 luglio, come ogni sera per tutta l’estate, in scena il rito del tramonto, per il quale arrivano da tutta Roma in fretta e furia, per non perdersi uno spettacolo che vede collaborare natura e cultura, ossia il sole e noi spettatori umani, grazie alle scenografie mozzafiato di questo piccolo chiosco che ha saputo trasformare una spiaggia in un teatro di bellezza: dal cuore della sabbia, il gong tibetano emette il suo mistico suono per salutare il raggio verde, accompagnando il sole che svanisce sotto l’orizzonte mentre il pubblico applaude al “Singita”, parola che in lingua swahili significa “Miracolo”.

Il tutto acompagnato da sonorità lounge e chill out con dj’s set ogni sera diversi e performance artistiche: “Il nostro locale – spiegano i proprietari – risponde a una mission. Noi non abiamo mai pensato di fermarci al semplice beach club, ma da sempre, essendo tutti grandi viaggiatori, sognavamo di creare un luogo del cuore”.

Per informazioni e prenotazioni

E-mail: fregene@singita.it

Telefono: +39 06 61964921

(Visited 13 times, 1 visits today)