Terremoto 3.9 su costa ovest Calabria

Oltre dieci scosse nelle prime ore della notte, nessun danno

Una sequenza sismica è in corso dall’1:47 sulla costa occidentale della Calabria, davanti alle province di Cosenza e Catanzaro.
    Si sono registrati finora oltre 10 terremoti, il più forte dei quali di magnitudo 3.9 all’1:52 con epicentro a 7 km da Nocera Terinese (Catanzaro) e Serra d’Aiello (Cosenza) e ipocentro a 33 km di profondità. Repliche di magnitudo 3.4 e 3.5 rispettivamente all’1:55 e alle 2:02.
    Non si segnalano al momento danni a persone o cose.

https://www.ansa.it/sito/notizie/topnews/2020/03/17/terremoto-3.9-su-costa-ovest-calabria_58a47f57-b59b-4fab-b4c8-3475ae5d056a.html
Un vecchio sismografo, ancora in uso, nella sala sismica dell’ Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia a Roma oggi 10 maggio 2011. ANSA/MASSIMO PERCOSSI
(Visited 5 times, 1 visits today)