Trump: ‘Governo Gb autorizzò Steele a passare dossier. In 90 giorni rapporto su hacker’

Un via libera dall’interno del governo britannico avrebbe preceduto la consegna da parte dell’ex agente dell’Mi6 Christpher Steele all’Fbi del dossier su commissione da lui realizzato sui presunti rapporti fra Donald Trump e la Russia. Lo sostengono “fonti americane” citate dal Daily Telegraph online accreditando un sospetto che minaccia di minare i rapporti futuri fra la compagine di Theresa May e l’ormai entrante presidente eletto degli Usa.

Donald Trump torna a respingere le accuse contro di lui messe insieme “da oppositori politici e una spia fallita”, fabbricate ad arte da politici “deplorevoli sia democratici che repubblicani” in un dossier “probabilmente rilasciato dall’intelligence, anche sapendo che non ci sono prove e non ci saranno mai”. E’ il nuovo affondo del tycoon su Twitter che promette: “Entro 90 giorni gli americani avranno un rapporto completo sugli hackeraggi”.

 

http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/nordamerica/2017/01/13/trump-in-90-giorni-rapporto-su-hacker_c3b77e39-af3e-4385-a76b-37cfab46296b.html

 

 

(Visited 9 times, 1 visits today)