Tunisi, in Italia le salme degli italiani. Renzi: abbraccio di tutto il Paese. Venti arresti per l’attacco

20150321_ciampino1111

Sono in Italia le salme di Orazio Conte, Giuseppina Biella, Francesco Caldara e Antonella Sesino, gli italiani rimasti uccisi mercoledì nell’attentato di Tunisi. Il Boeing 767 con i corpi delle vittime e i familiari è atterrato stamani all’aeroporto militare di Ciampino.

Ci sono intanto sviluppi nelle indagini riguardanti l’attentato al museo del Bardo di mercoledì scorso. Più di venti persone sono state arrestate in Tunisia in connessione con l’attacco, ha reso noto il portavoce del ministero degli Interni a Tunisi, Mohamed Ali Aroui. Dieci delle persone arrestate sono sospettate di essere legate direttamente all’organizzazione dell’attacco rivendicato dall’Isis. Questa mattina, la procura di Tunisi aveva annunciato passi avanti «importanti» registrati nelle indagini.

http://www.ilmessaggero.it/PRIMOPIANO/CRONACA/tunisi_aereo_salme_italiani_roma_renzi/notizie/1251540.shtml

(Visited 23 times, 1 visits today)