Tunisia, a Torino addio a due delle vittime italiane. L’arcivescovo: la violenza non vincerà

20150323_torino99876542

 

Un lungo applauso ha accolto le salme di Orazio Conte e Antonella Sesino, due delle quattro vittime dell’attentato di Tunisi, nel Santuario della Consolata, a Torino, dove si sono svolti i funerali celebrati dall’arcivescovo del capoluogo piemontese, monsignor Cesare Nosiglia. Le esequie dell’altro piemontese Francesco Caldara si tengono invece a Novara, quelle di Giuseppina Biella, la quarta vittima italiana che risiedeva a Meda (Monza), saranno celebrati invece mercoledì.

«Mai soli» è lo striscione appeso alla cancellata del Santuario. Presente in chiesa anche Carolina Bottari, la dipendente comunale ferita nell’attentato in cui ha perso la vita il marito, Orazio Conte.

http://www.ilmessaggero.it/PRIMOPIANO/CRONACA/tunisia_terrorismo_torino_vittime_italiane/notizie/1255197.shtml

(Visited 9 times, 1 visits today)