• Mer. Dic 2nd, 2020

Ciadd News Radio e TV

Per info tel 320 221 74 20 e-mail ciaddsrl@gmail.com

UDINESE-ROMA: le pagelle. DZEKO “Vero 9” 7 – FLORENZI “F24” 7

DiPasquale Stavola

Mar 13, 2016
UDINE, ITALY - MARCH 13:  Edin Dzeko  of AS Roma  celebrates after scoring his opening goal during the Serie A match between Udinese Calcio and AS Roma at Stadio Friuli on March 13, 2016 in Udine, Italy.  (Photo by Dino Panato/Getty Images)
UDINE, ITALY – MARCH 13: Edin Dzeko of AS Roma celebrates after scoring his opening goal during the Serie A match between Udinese Calcio and AS Roma at Stadio Friuli on March 13, 2016 in Udine, Italy. (Photo by Dino Panato/Getty Images)

LAROMA24.IT (Mirko Bussi) – L’educazione spallettiana prosegue e la Roma entra allaDacia Arena senza il pensierino floreale con cui tradizionalmente si presentano gli invitati all’inaugurazione ma mostrando l’occhio torvo di chi ha progettato il saccheggio.

La mano è ancora troppo pietosa, così che l’Udinese si ritrova in vita fino a ripresa inoltrata, però la partenza con un calcio d’angolo guadagnato dopo 10 secondi e lo 0-2 disegnato con la tipica ricerca del 3° uomo che ha reso famoso l’allenatore romanista, segnalano la direzione. A Udine si inaugura il ritorno da vero 9 di mentre si trasforma in un efficace F24.

6 – Lasciato solo per un tempo, sull’unico tiro di Lodi ha la presa scivolosa. Rimette tutto in ordine parando in controtempo un tiro nella ripresa.

7 – Un’oretta di quieta sofferenza da terzino qualunque, poi si dedica all’altra metà campo e ribalta la storia facendo pagare interamente il tributo della sua qualità con un gol che obbliga l’Udinese a versare interamente i punti nelle casse della Roma. F24.

6,5 – L’editto di Kostantinos è inviolabile per i pagani dell’Udinese. La parte più succulenta, però, avviene quando gli avversari provano a girarne alla larga e lui ricompare in scivolata a riportarli nell’oblio.

ZUKANOVIC 6 – Tiene pulita la zona di competenza. Nella stesura della partita potrebbe, e dovrebbe, prendersi maggiori responsabilità in fase di preparazione della manovra.

6 – La spinta, lieve nel primo tempo, diventa più fioca col passare dei minuti. Alle sue spalle si sviluppa l’azione del gol dell’Udinese.

6 – Flagellato dall’ammonizione con cui deve convivere per tutta la partita, è obbligato a contenere il volume dell’agonismo per tutta la sfida.

6 – Si guadagna a tempo record il “giallo” come il vicino di banco, però per la sua natura è meno pericoloso. Così rimane a fare la sua parte nel coro.

6,5 – Lui, Mohamed, contro Ali, Adnan: ai punti vince l’iracheno il duello lungo la fascia, impedendo all’egiziano di stapparsi come vorrebbe. Centralmente, invece, rinvigorisce: da lì sistema il pallone per l’1-0 di . DAL 91′ SV – Caricamento in corso.

6 – Va a portare la superiorità numerica dove ce n’è bisogno. Tutto ciò che fa guadagnare alla squadra lo perde nel giudizio individuale sulla prestazione per un paio di scelte di gioco sbagliate che avrebbero potuto abbellire il risultato.

6 – Col tacco, casualmente, rischia di assegnarsi il gol dell’anno con oltre 8 mesi d’anticipo. Stecca nella sua scena preferita, rientro sul destro e colpo sul palo lontano, ma partecipa alla danza delle api che si propaga nella metà campo avversaria. DAL 70′ 6,5 – Nel momento di maggior vigoria dell’Udinese, rimette sul pallone il timbro di proprietà romanista. In più l’assist per , in meno l’occasione accartocciata per cercare .

http://www.laroma24.it/rubriche/pagelle/2016/03/udinese-roma-le-pagelle-dzeko-vero-9-7-florenzi-f24-7

(Visited 3 times, 1 visits today)