• Gio. Nov 26th, 2020

Ciadd News Radio e TV

Per info tel 320 221 74 20 e-mail ciaddsrl@gmail.com

Un caffè extraterrestre per Samantha Cristoforetti

DiPasquale Stavola

Apr 16, 2015

jpg_2228074

Sulla Stazione Spaziale Internazionale una speciale macchina per espresso, oltre che materiale per esperimenti e ricerche. E’ a bordo della navicella Dragon, partita da Cape Canaveral il 14 aprile, insieme ad altro materiale per diversi esperimenti scientifici

Più di due tonnellate di rifornimenti ed esperimenti, tra cui tre dei dieci progetti scientifici selezionati dall’Agenzia spaziale italiana (Asi) per lamissione Futura: è questo il carico che la capsula Dragon porta sulla Stazione Spaziale Internazionale (Iss).
La navicella, partita il 14 aprile da Cape Canaveral, arriva sulla ISS per essere agganciata al Nodo 2 Harmony.
Con il supporto di Terry Virts della Nasa, sarà l’astronauta italianaSamantha Cristoforetti, in forza all’Esa e capitano pilota dell’Aeronautica Militare, ad azionare e manovrare dalla Cupola il braccio robotico di quasi 18 metri della Stazione per raggiungere e catturare Dragon.

Questo è il settimo viaggio della capsula verso la Iss: dopo circa 5 settimane sulla Stazione, Dragon tornerà sulla Terra con un carico di materiali dell’equipaggio, hardware ed esperimenti scientifici. “Questo ultimo carico è particolarmente importante – spiega il presidente dell’Asi, Roberto Battiston – perché arriva quasi a coronamento della missione Futura e porta sulla Iss tre esperimenti molto significativi che confermano il ruolo leader del nostro Paese anche nella ricerca in condizioni di microgravità. Esperimenti che impegneranno la nostra Samantha Cristoforetti in questo mese di lavoro che ha ancora davanti sulla Stazione prima del rientro a Terra e da cui ci aspettiamo ricadute importanti”, conclude Battiston.

Uno dei tre esperimenti italiani a bordo di Dragon è ISSpresso, un prodotto interamente italiano, realizzato da Argotec con il supporto diLavazza e in partenariato con l’Asi: non si tratta di una semplice “macchinetta del caffè“, quanto di un complesso esperimento di fisica dei fluidi che impiega un dimostratore tecnologico estremamente sofisticato per validare un sistema in grado di garantire la difficile gestione in un ambiente spaziale di liquidi ad alta pressione e alta temperatura.

http://espresso.repubblica.it/food/dettaglio/un-caffe-extraterrestre-per-samantha-cristoforetti/2228058

(Visited 19 times, 1 visits today)