Una tisana originale alla curcuma fresca

Questa tisana va fatta con lo zenzero fresco e la curcuma fresca. La conoscete? La curcuma è una pianta originaria dell’Asia, molto conosciuta e apprezzata per le sue interessanti virtù. É detta anche “zafferano delle Indie” per il suo colore giallo ocra e viene usata da millenni, sia come spezia che come tintura.

Ma quali sono le virtù che fanno della curcuma una radice quasi magica?
La spezia che troviamo in vendita in tutti i supermercati sotto forma di polvere impalpabile è ottenuta dal rizoma della curcuma essiccato e poi schiacciato. Nella cucina orientale è un ingrediente essenziale, ma anche nella medicina Ayurvedica se ne fa largo uso.
La curcuma è un ottimo antiossidante, quindi aiuta a ritardare l’invecchiamento ed è cicatrizzante, ottima per tutte le lesioni della pelle. Questa bella pianta dai fiori bianchi ha proprietà coleretiche e colagoghe: in pratica, favorisce la produzione della bile e migliora il funzionamento dell’intestino e dello stomaco. In più, facilita la digestione ed è di aiuto per quanto riguarda meteorismo e flatulenza.

Quando ero piccola se stavi male mia mamma mi proponeva questa tisana per qualsiasi malessere e adesso io ho deciso di continuare la tradizione.

Questa tisana la potete preparare anche con la curcuma in polvere.

Cosa dite la volete provarla?

(Visited 7 times, 1 visits today)