USA, DETENUTI “EVADONO” PER SALVARE LA GUARDIA CARCERARIA COLPITA DA INFARTO