Vaccino Coronavirus, a fine aprile primi test sull’uomo. L’obiettivo è farcela per settembre

Si stringono i tempi per il vaccino anti Coronavirus. Dovrebbero iniziare già a fine aprile i test sull’uomo del vaccino su cui stanno lavorando l’azienda italiana Advent-Irbm di Pomezia e lo Jenner Institute della Oxford University. E’ stato Piero Di Lorenzo, amministratore delegato dell’azienda, a confermarlo. I test dovrebbero essere effettuati in Inghilterra iniziando su 550 volontari sani. Secondo lo stesso Di Lorenzo l’obiettivo è quello di rendere utilizzabile il vaccino già nel mese di settembre, almeno per il personale sanitario e per gli uomini delle forze dell’ordine. Di Lorenzo ha anche spiegato che è in “fase finale” la trattativa per un finanziamento di un pool di investitori internazionali e vari governi che sono interessati a velocizzare ulteriormente lo sviluppo e la produzione del vaccino. Di Lorenzo ha puntualizzato che in Inghilterra si è deciso di passare “direttamente alla fase di sperimentazione clinica sull’uomo” visto che “Irbm e Oxford University ritengono “sufficientemente testata la non tossicità e l’efficacia del vaccino sulla base dei risultati di laboratorio, che sono stati particolarmente efficaci”.

https://corrieredellumbria.corr.it/news/coronavirus/1569074/vaccino-coronavirus-primi-test-uomo-fine-aprile-obiettivo-iniziare-settembre-personale-sanitario-forze-ordine-piero-di-lorenzo-jenner-institute-oxford-university-advent-irbm-pomezia.html
(Visited 10 times, 1 visits today)