• Mer. Lug 17th, 2024

Ciadd News Radio e TV

Per info tel 320 221 74 20 e-mail ciaddsrl@gmail.com

2.8 milioni per riqualificare via Cintia, Via Varrone, via Sant’Agnese e Piazza Oberdan: ecco come verrà trasformato il centro storico. Sinibaldi-Chiarinelli: “prende forma una nuova visione di Città”

DiPaul Polidori

Feb 9, 2024

CIADD NEWS 24... in diretta RADIO e TV

2.85 milioni di euro per riqualificare Via Cintia, Via Varrone, Via Sant’Agnese e Piazza Oberdan. Presentato
oggi in Comune l’intervento che partirà in estate e vedrà il rifacimento completo di una larga parte del centro
storico della Città, facente parte dei 7 interventi previsti nel programma “Ri-Centro” nell’ambito del
PINQUA – Piano Nazionale per la Qualità dell’Abitare.
All’incontro hanno preso parte il Sindaco di Rieti, Daniele Sinibaldi, l’assessore ai lavori pubblici Claudia
Chiarinelli, l’ing. Massimo Simeoni e, in rappresentanza di Peluffo&Partners architettura, l’arch.
Domenico Faraco. Ha portato il saluto anche il consigliere regionale Eleonora Berni.
L’intervento prevede opere stradali – con nuova pavimentazione e percorsi pedonali – nuovo arredo urbano
con panchine, cestini, fontane, dissuasori e un nuovo sistema di illuminazione pubblica a LED.
“Stiamo correndo con grande determinazione sugli interventi del Piano per la Qualità dell’Abitare, sulla
Rigenerazione urbana e su tanti altri progetti per i quali stiamo ottenendo finanziamenti che si
concretizzeranno nei prossimi anni – hanno dichiarato il Sindaco Daniele Sinibaldi e l’assessore ai lavori
pubblici Claudia Chiarinelli – Oggi presentiamo solo il primo di sette interventi che ridisegneranno la parte
storica della Città ma che sono solo una parte di un grande progetto di Città che punta a rinnovarsi, a
recuperare dinamicità e creare nuove funzioni, a partire dall’Università sulla quale stiamo compiendo grandi
passi in avanti. A questo intervento si accompagnerà l’attesa riorganizzazione del sistema di sosta nella Città
che supererà i modelli del passato e, al termine dei lavori, determinerà un saldo positivo in termini di
disponibilità di parcheggi. Questi interventi rappresenteranno anche una sorta di guida che sarà replicata,
attraverso altri finanziamenti che abbiamo ottenuto o che stiamo ottenendo, per procedere alla
riqualificazione di altre vie e piazze non interessate dai lavori in precedenza e che distingueranno le zone di
fruizione veicolare da quella della parte alta del centro storico a prevalenza pedonale. Sta emergendo una
nuova visione di Città che, anche grazie alla sinergia istituzionale, a partire dalla Regione Lazio e dal
Commissario al Sisma, siamo sicuri di poter concretizzare nei prossimi anni”.

(Visited 10 times, 1 visits today)
Invia un messaggio
1
Dir. artistica Emanuela Petroni
Salve, posso esserti utile ?