• Gio. Nov 26th, 2020

Ciadd News Radio e TV

Per info tel 320 221 74 20 e-mail ciaddsrl@gmail.com

Dinosauri: fascino e mistero parte 2 di 4

DiPietro Sciandra

Mar 3, 2016

tumblr_nch8lqnObM1tk9c2yo1_1280

Lucertole e serpenti sono probabilmente i più noti rettili viventi tuttora. Tartarughe e testuggini sono gruppi più antichi. Essi hanno arrancato e nuotato attraverso i secoli per più di 200 milioni di anni. Solo un altro rettile vivente ha una uguale lunga discendenza, il tuatara della Nuova Zelanda. Anche i coccodrilli e gli alligatori, che sono altri antichi rettili che ancora prosperano. La maggior parte dei discendenti dei primi rettili sono scomparsi da lungo tempo. I più famosi e numerosi di questi rettili estinti sono i dinosauri. I primi dinosauri vissero circa 200 milioni di anni fa. Essi comprendevano sia i veloci carnivori, che i lenti erbivori.

Più di 200 milioni di anni fa, l’Ornithosuchus dava la caccia ai rettili in quelle terre dove oggi si trova la Scozia. Esso era lungo come un’automobile ma più leggero di un uomo, e correva sulle zampe posteriori, bilanciandosi con la coda. Alcuni esperti pensano che fosse un dinosauro primitivo, un archetipo in piccolo dei più grandi predatori che siano mai comparsi sulla Terra. Durante il triassico, le zone emerse della Terra formavano un unico mega continente. Piante a semi crescevano sul suolo piuttosto asciutto. I rettili si differenziarono. I rettili come il Lystrosaurus che assomigliava a un ippopotamo, ma era un vero rettile e il Thrinaxodon, cedettero il passo ai dinosauri, tra cui il Coelophysis e il Plateosaurus. Il Morganucodon era un vero mammifero primitivo, una specie di toporagno. Nothosaurus era un rettile marino. Il Fitosaurus un altro rettile d’acqua, era molto simile ad un coccodrillo ma non gli era strettamente imparentato. Il placodonte era un rettile marino dotato di denti per aprire i pesci di conchiglia. Il Proganochelys era una tartaruga primitiva. Il Kuehneosaurus era una lucertola volante. Il Thrinaxodon era un piccolo mammifero simile a un rettile.

Le piante del triassico comprendono grandi piante simili alla araucaria di oggi. Altre piante del triassico comprendono conifere e felci. Non ci furono piante da fiore fino alla Seconda Età dei Dinosauri, circa 80 milioni di anni dopo ( 120 milioni di anni fa ).

Il massiccio Plateosaurus lungo circa sei metri, fu uno dei primi grandi dinosauri erbivori. I branchi di Plateosaurus vagavano nelle terre del triassico alla ricerca di vegetali. Questi animali potevano camminare a quattro zampe, ma si sollevavano in posizione eretta per cibarsi.

I dinosauri vengono divisi in due gruppi solo per poterli distinguere, e non perché ne derivino, ma solo per assomiglianza; furono divisi in dinosauri a bacino d’uccello ( ornitischi ) e i dinosauri a bacino di rettile ( saurischi ). Nessuno di questi due tipi darà origine né ad uccelli né ad altri rettili. Uno dei primi dinosauri ornitischi fu il piccolo Fabrosaurus dell’Africa meridionale. Non più lungo di una grossa lucertola, questo dinosauro dalla struttura minuta e dalle lunghe zampe posteriori. Esso brucava le foglie con il suo becco corneo e le masticava con i denti, che funzionavano come macine.

 

SPINOSAURO

dinosauro-con-la-vela-lo-spinosauro-il-piu-grande-dinosauro-carnivoro-conosciuto

 

QUETZALCOATLUS

AzhdarchidPromo

 

 

PTERANODONi-10-dinosauri-piu-famosi_1ad60608d8825f4a6e048efa8b148aef

 

ICHTHYORNIS

ichthy04

 

BRONTOSAURO

iposterialepiccolo

(Visited 105 times, 1 visits today)