• Sab. Giu 22nd, 2024

Ciadd News Radio e TV

Per info tel 320 221 74 20 e-mail ciaddsrl@gmail.com

Il rock “Zen” di Maestro Pellegrini, la poesia di Rino Gaetano e Pino Daniela. La grande musica italiana fa sentire la sua voce sul nostro palcoscenico

DiPaul Polidori

Mar 11, 2024

CIADD NEWS 24... in diretta RADIO e TV

Il nostro palco fa sentire tutta la voce della migliore musica italiana, dal rock più viscerale e dissacrante, al
cantautorato più poetico.
Si comincia giovedì 14 con il live di Francesco “Maestro” Pellegrini, uno dei più ispirati e talentuosi
musicisti italiani, già chitarrista negli Zen Circus e uno dei musicisti prediletti di Nada. Pellegrini presenterà il
suo ultimo disco solista “Fragile”, un’opera delicata e potente.
Venerdì 15 tornerà sul nostro palco la Rino Gaetano Band, la tribute band fondata da Anna Gaetano, la
sorella del cantautore.
Sabato 16 il nostro palco si trasformerà in una strada di Napoli grazie agli Iesainò Band, che ci
accompagneranno nei grandi capolavori di Pino Daniele.
Com’è ormai consuetudine, molti appuntamenti live del QUID saranno trasmessi in live streaming, grazie
alla proiezione dell’evento in diretta su Quid Channel, la WebTV del club nata dal palco chiuso durante
il periodo dell’emergenza Covid. Una nobile iniziativa che ha permesso al locale di continuare a dar voce agli
artisti indipendenti, anche durante il periodo di fermo.

LE BIOGRAFIE DEGLI ARTISTI
GIOVEDI’ 14 FRANCESCO “MAESTRO” PELLEGRINI (Pop/Rock) Opening TBA -Diretta Web-Tv
Uno dei musicisti più influenti della musica pop/rock italiana approda sul palco del Quid Live Studio.
Polistrumentista, ha studiato fagotto al Conservatorio musicale P. Mascagni di Livorno con il Maestro Paolo
Carlini conseguendo il diploma di primo livello e chitarra elettrica privatamente con Marco Baracchino.
Inizia la sua carriera con i pisani Criminal Jokers, insieme a Francesco Motta. Per 4 anni ha suonato con
Nada Malanima come chitarrista, fagottista, voce e cori, ed ha lavorato in studio ed accompagnato dal vivo
Andrea Appino (Zen Circus) per il suo secondo disco ‘Grande Raccordo Animale nel 2015. Ha inoltre inciso e
collaborato dal vivo con diversi altri artisti del panorama musicale quali Dardust, Enrico Gabrielli, Motta,
Lodo Guenzi (Stato Sociale), Brunori Sas, Bobo Rondelli, Nada, Erin K. Dal 2016 collabora stabilmente con la
band italiana Zen Circus con la quale ha partecipato alla edizione 2019 del Festival di Sanremo nella
categoria Big oltre a diverse trasmissioni televisive e grandi eventi. “Fragile” il suo primo disco solista esce il
30 ottobre del 2020 ed è seguito dall’uscita il 26 Marzo 2021 da una versione per pianoforte e voce dello
stesso nel quale Francesco è accompagnato al pianoforte dal padre noto pianista jazz Andrea Pellegrini.
Dopo essersi trasferito a Milano nel 2022 ha già lavorato come turnista con il cantautore Mobrici e con la
band Fast Animals and slow kids. Il prossimo maggio è in uscita i suo secondo disco come solista e del quale
eseguirà dei brani in anteprima. Non Mancate!!!
VENERDI’ 15 RINO GAETANO BAND (Tributo Rino Gaetano)
Il tributo ufficiale del cantautore calabro-romano torna sul palco del Quid. Fondata dalla sorella Anna
Gaetano nel ’99, la RGB propone uno spettacolo musicale articolato tra immagini e canzoni atte ad un
pensiero comune: ricordare RINO e riprovare le sue emozioni, quasi a voler salutare un amico, un fratello…
assieme al suo pubblico, i suoi amici, la sua gente, che è la vera protagonista dei suoi testi e di cui Rino si è
fatto voce, nella sua breve e intensa carriera, attraverso alcune tra le più belle pagine della canzone
italiana. I musicisti della Rino Gaetano Band sono il nipote Alessandro Gaetano, Ivan Almadori, Marco
Rovinelli, Alberto Lombardi, Michele Amadori e Fabio Fraschini: un’unica grande famiglia che s’impegna per
restituire un po’ del Rino che avremmo sempre desiderato vedere su un palco. Non Mancate.
SABATO 16 IESAINO’ BAND (Tributo a Pino Daniele)
Un tributo speciale ben lontano dal concetto di cover, una band capitanata da una vocalist d’eccezione del
calibro di Giulia Maglione, che riesce ad interpretare i testi di Pino Daniele con originalità ma anche con una
profonda conoscenza dello stile vocale del grande musicista napoletano. Ad accompagnarla sono Andrea
Panzera alla chitarra, Umberto De Santis al basso, Andrea Borrelli alla batteria, Pasquale Renna alle tastiere
e Maurizio Yorck alla voce narrante. Una serata ricca di poesia e di grandi suggestioni quindi, ma anche
piena di musica e ritmi, grazie ad una band capace di suscitare emozioni e rimpianti per un artista che ci ha
lasciato troppo presto.

(Visited 5 times, 1 visits today)
Invia un messaggio
1
Dir. artistica Emanuela Petroni
Salve, posso esserti utile ?