• Ven. Mar 1st, 2024

Ciadd News Radio e TV

Per info tel 320 221 74 20 e-mail ciaddsrl@gmail.com

La Gran Maestra della Gran Loggia Nazionale Mista di Romania, Mariana Răducu, pittrice, esporrà  in Italia

DiChiara Fiume

Dic 4, 2017
Il critico d'arte Paolo Battaglia La Terra Borgese

CIADD NEWS 24... in diretta RADIO e TV

Il critico d’arte Paolo Battaglia La Terra Borgese

A breve in Puglia i “Blasoni pittorici d’origine filosofica”, così Paolo Battaglia La Terra Borgese definisce le opere di Mariana Răducu, il Critico d’arte le descrive come concepite e percepite per il trionfo dell’affermazione assoluta della spiritualità, della giustizia contro il male, della virtù. E – prosegue – l’eleganza del gusto si unisce ad un inequivocabile senso del valore della conoscenza e della Tradizione che si rispecchia nella Natura rappresentata, dove la materia è erta a testimone dello spirito.

Ma ecco il testo critico completo:

“Ai pennelli la Pittrice affianca coltelli e spatole, strumenti soprattutto per i piccoli particolari, per raschiare e segnare sulla superficie cromatica e rappresentare con dovizia di particolari il macro e il micro Cosmo. L’Artista specula su paesaggi, oggetti, figure, simboli, affetti, emozioni, stagioni, armonie, equilibrio, vita, tempo, spazio, fantasia, illusione, creato, infinito e metafisica. Si tratta di eccellenti conferme con le quali, nella sinottica effervescenza del linguaggio della sua pittura, Mariana Răducu ci sprona con affetto a entrare nella natura, proprio come fecero i pittori della seconda metà dell’Ottocento, quando si accorsero che lo stormire di una foglia, il luccichio dell’acqua o il canto di un uccellino nascosto tra i rami, offrivano ai dipinti ricche possibilità di comunione con l’Universo.

Con la sua pennellata tonda e opportunamente poco lampeggiante – mai brusca – quasi sempre accesa, Răducu non descrive in superficie la natura, ma la indaga in profondità e ne scava gli umori e i palpiti. Trova la sua fonte di ispirazione nell’Uno, e perciò le origini di questi quadri modernissimi sono molto lontane. Mariana Răducu si serve di un nuovo concetto dei contrasti di colore e delle ombre colorate per le armonie delle composizioni e per la vita infusa ai personaggi, si dimostra proprietaria di tecniche sofisticate e persona di grande spessore culturale, qualità che le consentono di esprimere opere autentiche e ben contestualizzate”.

 

(Visited 32 times, 1 visits today)
Invia un messaggio
1
Dir. artistica Emanuela Petroni
Salve, posso esserti utile ?