• Gio. Giu 20th, 2024

Ciadd News Radio e TV

Per info tel 320 221 74 20 e-mail ciaddsrl@gmail.com

Le opere di Arduino Angelucci saranno donate dalla famiglia al Comune. Domani all’ordine del giorno del Consiglio comunale

DiPaul Polidori

Mag 29, 2024

CIADD NEWS 24... in diretta RADIO e TV

All’ordine del giorno del Consiglio comunale convocato per domani, giovedì 30 maggio, ci sarà la cessione
de parte della figlia del Maestro, Zeffirina, di alcune opere del padre, Arduino Angelucci, che furono
commissionate e realizzate nel 1939 per ultimare la decorazione del soffitto della sala consiliare del palazzo
municipale già sistemata da Cesare Bazzani all’indomani del terremoto del 1898.
La sala vide nel 1909 il celebre intervento di Antonino Calcagnadoro e, dopo trent’anni, il suo maggiore e
quotato allievo, Arduino Angelucci, fu chiamato a completare l’arredo pittorico con tre opere; a causa dello
scoppio del secondo conflitto mondiale il pittore completò solo i due tondi laterali. Il grande riquadro
centrale, che doveva prevedere scene di guerra legate alla Grande Guerra per esaltare l’eroismo dei giovani
sabini, non fu più tradotto su tela ma restano i lucidi preparatori a carboncino anch’essi oggetto della
donazione. Saranno successivamente esposti nella sala attigua alla consiliare con adeguato sistema espositivo
vista la delicatezza del supporto contribuendo alla musealizzazione del piano nobile del Comune.
I due tondi dipinti a olio rappresentano il Ver Sacrum e la città Semper fidelis con chiari riferimenti alla
storia antica e medioevale di Rieti. Saranno montati nel soffitto della Sala consiliare dopo un intervento
conservativo come da autorizzazione della Soprintendenza. Nelle more, i dipinti saranno visibili presso la
sala Calcagnadoro del Museo Civico, sezione storico-artistica, a cui si potrà accedere previo pagamento del
biglietto.

(Visited 5 times, 1 visits today)
Invia un messaggio
1
Dir. artistica Emanuela Petroni
Salve, posso esserti utile ?