INDENNITA’ DI DISOCCUPAZIONE

HAI PERSO IL LAVORO? LEGGI QUA

HAI PERSO IL LAVORO? LEGGI QUA

Hai lavorato fino a poco tempo fa’ e ora sei disoccupato?

Non sai come fare perché non trovi lavoro?

Sei mai andato presso un CAF?

Dovresti andarci perché il governo Renzi ha ideato tempo fa’ una indennità di disoccupazione per chi ha perso il lavoro, anche in caso di licenziamento.

L’indennità mensile è pari al 75% della retribuzione. Nei casi in cui la retribuzione mensile di riferimento sia superiore a 1.195 euro, l’indennità è pari al 75% del predetto importo incrementato di una somma pari al 25% del differenziale tra la retribuzione mensile e il predetto importo.

Per il 2015 l’importo massimo mensile potrà essere di 1.300 euro.
A partire dal 91° giorno di fruizione, la NASPI si riduce progressivamente del 3 per cento ogni mese.

Sebbene la modalità di calcolo sia similare a quella dell’ASPI, è prevista una nuova base di calcolo determinata dalla retribuzione imponibile ai fini previdenziali degli ultimi quattro anni (comprensiva degli elementi continuativi e non continuativi e delle mensilità aggiuntive) divisa per il totale delle settimane di contribuzione e moltiplicata per il coefficiente numerico 4,33.

La NASPI è corrisposta mensilmente, per un numero di settimane pari alla metà di quelle di contribuzione degli ultimi quattro anni. La durata massima è fissata a 24 mesi, secondo quanto disposto dal Decreto Legislativo n.148/2015.
Non sono considerati utili i periodi contributivi che hanno già dato luogo ad erogazione di altre prestazioni di disoccupazione, anche nei casi in cui dette prestazioni siano state fruite anticipatamente in un’unica soluzione.

Andate ad informarvi…

(Visited 15 times, 1 visits today)