IL DIVORATORE DI ANIME – Capitolo 169

Capitolo 169

Roma, 5 agosto 2002

Io sono Paolo De Angelis; dopo varie ricerche su miti, leggende e storie documentate, scoperte in una biblioteca; ho visto su un documento che nel 1888 a Roma viveva un certo Maurizio Belmonte in una villa a dir poco enorme i cui genitori furono uccisi da due briganti. Per caso ho parlato con delle persone ed ho scoperto che due loro antenati si erano impiccati per insolvenza. Ovvero due persone si erano impiccate perché avevano un debito con Maurizio Belmonte e non erano in grado di restituire il prestito con gli interessi. Questo significa che la storia del diario è vera.

In quell’anno a Roma la gente era spaventata da quel mostro come lo definivano alcuni. La cosa che non comprendo è perché deva tornare un tipo simile? Che la reincarnazione sia possibile? Oppure sia solo un suo privilegio?”

 

(Visited 10 times, 1 visits today)