• Sab. Set 25th, 2021

Ciadd News Radio e TV

Per info tel 320 221 74 20 e-mail ciaddsrl@gmail.com

IO E IL GOLF – Capitolo 94

DiPietro Sciandra

Mag 7, 2018

Capitolo 94

Il giorno 4 luglio 2004, io giocai al Parco De’ Medici Golf Club a Roma, con la formula staebleford, il torneo Amici One Digit 2004. Importante da precisare è che il mio handicap è diminuito ancora per la mia bravura, scendendo a 28,4. Io ho di nuovo i colpi di handicap dell’inizio della mia carriera.

Buca 1 par 4 di 390 metri, X per me. Buca 2 par 3 di 191 metri, triplo bogey per me. Buca 3 par 5 di 485 metri, incredibile, par per me. Buca 4 par 3 di 150 metri, doppio bogey per me. Buca 5 par 4 di 273 metri, triplo bogey per me. Buca 6 par 4 di 313 metri, bogey per me. Buca 7 par 3 di 172 metri, doppio bogey per me. Buca 8 par 5 di 486 metri, X per me. Buca 9 par 4 di 368 metri, triplo bogey per me. Buca 10 par 4 di 383 metri, doppio bogey per me. Buca 11 par 4 di 377 metri, doppio bogey per me. Buca 12 par 3 di 170 metri, fantastico, par per me. Buca 13 par 4 di 334 metri, bogey per me. Buca 14 par 5 di 485 metri, X per me. Buca 15 par 3 di 146 metri, doppio bogey per me. Buca 16 par 4 di 322 metri, triplo bogey per me. Buca 17 par 4 di 358 metri, doppio bogey per me. Buca 18 par 5 di 505 metri, X per me.

Con i miei 28 punti, io chiusi questo torneo al 31° posto su 47 giocatori. Rigiocando handicap 28, io ho conseguito 28 punti senza particolari sforzi; avendo migliorato le mie abilità che vanno sempre più accrescendo. Comunque, al di fuori della mia posizione finale contro giocatori veramente bravissimi; di solito, con 28 punti si potrebbe stare molto meglio in classifica finale. Quindi i giocatori hanno fatto oggi tutti punteggi migliori del loro solito.

(Visited 7 times, 1 visits today)