La storia di Super Mario Bros – capitolo 3

mario_and_luigi_by_legend_tony980-d4n7bzx

Capitolo 3

Oramai si è fatta notte. La luna è alta e piena ed un po’ di nebbia rende l’aria molto fredda. I pipistrelli volano un po’ dappertutto. I pipistrelli di varie dimensioni sono distinguibili. Super Mario e Super Luigi si incamminano verso una casa piuttosto grande; ma buia e fredda; forse disabitata e tenuta veramente male. Luigi dice a Mario:

Terribile qui!”

Mario:

Bisogna entrare! Là dentro potrebbe esserci qualcosa di utile o da scoprire e poi ricorda che noi non abbiamo minima idea di come arrivare alla principessa!”

Essendosi portati all’interno di quella casa per niente accogliente; Mario e Luigi vedono che tutto l’arredamento è tenuto in condizioni disastrose e le ragnatele e la polvere sono dappertutto. Le ragnatele sono piuttosto grandi. Dei grossi ragni attaccano Mario e Luigi. Questi ultimi due ci saltano sopra ed i grossi ragni sono fuori combattimento. Dopo un po’ un enorme ragno; molto più grande dei precedenti attacca Mario e Luigi. Mario dice a Luigi:

Ora che io e te siamo Super; dobbiamo saltare sul ragno gigante insieme per indebolirlo!”

Luigi:

Si, giusto Mario!”

Deciso questo, i due fratelli saltano di peso sul ragno gigante che è costretto a fermarsi. Dopo un po’ si sente “flap” “flap”; si trattava del battere di ali di vari pipistrelli. C’è il panico, i pipistrelli sono tanti e veloci. Mario cerca di cacciare i pipistrelli a pugni; Luigi fa altrettanto. Alcuni pipistrelli essendo colpiti finiscono a terra; altri vanno in fuga. Dopo un po’; sempre in quella casa stregata; si sente “flap” “flap” “flap” sempre più forte e molesto. Un pipistrello vampiro gigante si stava avvicinando a Mario e Luigi. Per fortuna; Mario è Super e Luigi è Super; avendo mangiato il fungo magico indicato da Toad. Il pipistrello vampiro gigante sembra essere molto cattivo ed affamato. Mario e Luigi gli saltano addosso insieme con una combinazione di movimenti per raddoppiare il loro peso di attacco usando la rincorsa. Il pipistrello vampiro gigante che viene colpito da Mario e Luigi finisce sul pavimento in seguito alla forte collisione con i Super Mario Bros.

Continuando a procedere in quella casa; Luigi dice a Mario:

Che strano mi sento seguito!”

Mario:

Luigi, non mi pare il caso delle tue suggestioni!”

Luigi si gira e vede due Boo Buddies e dice:

Eccole le mie suggestioni! Tu li chiami così i fantasmi, Mario?”

Mario si spaventa, perché non credeva né ai fantasmi e né a Luigi. I Boo Buddies si intimoriscono e si fermano se guardati. Luigi dice a Mario:

I fantasmi si fermano se noi li guardiamo, e come noi ci giriamo, loro ci seguono!”

Mario:

Uno, due, tre…corri!”

Mario e Luigi corrono come dei pazzi, seminando i due fantasmi. Mario e Luigi si trovano davanti ad una porta che apre Luigi, e poi i due fratelli oltrepassano insieme. Mario e Luigi vedono dei dinosauri celesti. Luigi:

Ancora dinosauri? Pure qui?”

Si trattava di alcuni Eeries, ovvero dinosauri fantasmi con la faccia stralunata che girano per la casa stregata e vanno addosso ai nemici. Mario e Luigi evitano gli Eeries. Svaniti gli Eeries compare Big Boo; un fantasma come i Boo Buddies; ma gigante! I fantasmi non sono eliminabili, essendo già morti. Mario e Luigi devono disimpegnare il gigante Big Boo e correre verso un’altra porta. Trovata ed aperta un’altra porta; Mario e Luigi si trovano in un’altra stanza. Verso Mario e Luigi si dirigono due Chargin’ Chuck, ovvero due campioni di football che la mettono sempre peggio la situazione a Mario e Luigi. I Chargin’ Chuck sono degli attaccanti davvero formidabili e quindi Mario e Luigi devono stare attenti! Mario e Luigi tempestivamente saltano due volte sui Chargin’ Chuck che sono costretti ad arrendersi.

Magicamente appare Magikoopa; ovvero una tartaruga mago. Magikoopa ha una bacchetta che la dirige verso i blocchi che vengono trasformati in nemici. E così in pochi secondi, i blocchi della stanza diventano:Koopa Troopa verdi, Koopa Troopa rossi, Little Goomba e Buzzy Beetle. Molto sleale Magikoopa, vero? Così, Mario e Luigi si trovano non due contro un nemico; ma due contro una legione di nemici. Mario e Luigi riescono a saltare sui Little Goomba. Mario salta su un Buzzy Beetle che va a sbattere contro altri Buzzy Beetle e dei Koopa Troopa rossi che vengono spazzati via. Ma il guscio di Buzzy Beetle rimbalza contro il muro e ritorna indietro dopo aver spazzato via tutti i Koopa Troopa rossi. Mario dice a Luigi:

Attento al guscio!”

Luigi ferma il guscio saltandoci sopra e lo dirige nell’altra direzione verso i Koopa Troopa verdi che vengono spazzati via dal violento impatto con il guscio di Buzzy Beetle fermato e poi rifatto schizzare via da Luigi. Magikoopa:

Maledetti fratelli Mario!”

Magikoopa scompare. Dopo essere scomparso Magikoopa, nello stesso punto in cui è scomparso Magikoopa; appare una porta dal nulla. Luigi:

Questa porta è un invito a seguirlo! Che facciamo, Mario?”

Mario:

Dobbiamo andare!”

Luigi:

Giusto, che te l’ho chiesto a fare?”

Mario e Luigi entrano in quella porta apparsa per magia dopo la scomparsa di Magikoopa.

 

BIG BOO

NSMB2_Fat_Boo

MAGIKOOPA

Kamek_YBA

BOO BUDDIES

Circling_Boo_Buddies_3D

CHARGIN’ CHUCK

Chargin_Chucks_artwork

EERIES

170px-EerieProfile

(Visited 209 times, 1 visits today)