• Mar. Dic 1st, 2020

Ciadd News Radio e TV

Per info tel 320 221 74 20 e-mail ciaddsrl@gmail.com

Lo stato deve abbassare l’ iva ai veterinari

Forse non tutti sanno che i medici veterinari non sono dipendenti di qualche clinica o struttura, bensì liberi professionisti con tanto di partita iva. Eh si, non hanno ferie, malattia e maternità, a loro non spetta e di quello che guadagnano il 22 % va allo stato sotto forma di iva. Stiamo parlando di MEDICI che comunque fanno parte di un ordine che non li tutela anzi, tutto passa sotto silenzio. Inoltre le strutture veterinarie non godono affatto di fondi europei , non si sa per quale motivo ma ad esempio un’estetista si, questo è vergognoso. Un medico quindi è meno importante di un’estetista? Siamo tutti uguali come esseri umani ma esistono delle priorità e delle cose più importanti come la salute e su quello non ci dovrebbero essere compromessi. Sarebbe bello se lo stato abbassasse l’iva dei medici veterinari , con conseguente giovamento da parte dei pazienti (che risparmierebbero) e medici che riuscirebbero ad avere un guadagno decente, visto che ci sono medici veterinari che lavorano anche per cinque euro l’ora e ricordiamoci che non hanno un posto fisso sono tutti liberi professionisti con partita iva. ITALIANI ALZATE LA TESTA! Questo non è accettabile paghiamo sempre più tasse per uno stato sempre più ingordo per stipendi di parlamentari corrotti!

(Visited 16 times, 1 visits today)