• Ven. Apr 12th, 2024

Ciadd News Radio e TV

Per info tel 320 221 74 20 e-mail ciaddsrl@gmail.com

MARIA LETIZIA GORGA Avec le temps DALIDA Scritto e diretto da PINO AMMENDOLA

DiPaul Polidori

Mag 26, 2023

CIADD NEWS 24... in diretta RADIO e TV

Per il suo modo di attraversare la storia, di illustrarne i cambiamenti, DALIDA è una vera
eroina dei nostri tempi. La piccola ragazza italiana dagli occhiali spessi, nata in un
sobborgo popolare del Cairo, diventata prima Miss Egitto e poi Mademoiselle Bambino la
regina dei juke-box, consacrata infine come la più grande cantante francese di tutti i
tempi.
Con un intenso ed emozionante omaggio a questa straordinaria interprete, Maria Letizia
Gorga è protagonista al Teatro Manzoni di Roma di Avec le temps Dalida, scritto e
diretto da Pino Ammendola, lunedì 29 maggio alle ore 21.00. Ad accompagnarla sul
palco Stefano De Meo al pianoforte, Laura Pierazzuoli al violoncello, Luciano Orologi
ai fiati.
Insignita dal generale de Gaulle della medaglia della Presidenza della Repubblica, unica
donna e artista ad averla ottenuta, alla sua scomparsa la città di Parigi le ha dedicato
una piazza: Place Dalida. Alla scoperta del suo busto in bronzo, il quotidiano Libération
ha scritto: “Dalida è più presente che mai, nessuna artista sarà mai così celebre!”
È stata contemporaneamente la vamp hollywoodiana tutta lustrini e file di boys e la più
grande diva mediorientale, per diventare dopo la morte, una figura-culto per una intera
generazione. Durante tutta la vita, dietro la star Dalida, la donna Jolanda ha amato e
sofferto semplicemente, umilmente. Si è donata senza limiti agli uomini della sua vita
come ad un pubblico che aveva per lei sempre il “viso dell’amore” vivendo
costantemente la tragedia di essere amata più come artista, che come persona.
“È uno spettacolo – spiega il regista Pino Ammendola- che nasce dal desiderio di
ricordare, oltre alla sua vita, il suo infinito repertorio musicale, il suo sorprendente
trasformismo, nel misterioso e affascinante percorso tra arte e amore, malinconico e
beffardo, scientificamente interrotto dalla sua volontà di decidere anche la propria
morte”.
Gli arrangiamenti musicali sono di Stefano De Meo, gli elementi scenici di Raffaele
Golino, le coreografie di Jacqueline Chenal. Organizzazione Pigrecodelta.

(Visited 7 times, 1 visits today)
Invia un messaggio
1
Dir. artistica Emanuela Petroni
Salve, posso esserti utile ?