• Lun. Giu 17th, 2024

Ciadd News Radio e TV

Per info tel 320 221 74 20 e-mail ciaddsrl@gmail.com

Oldies but goldies: jazz, blues e Beatlesmania

DiPaul Polidori

Apr 22, 2024

CIADD NEWS 24... in diretta RADIO e TV

Le radici della musica, le influenze da riscoprire e i sound sempre contemporanei nel loro influsso ed
essenza. La programmazione settimanale del Quid è un viaggio nel passato che diventa futuro.
Si comincia giovedì 25 con il live dei Town Street Reloaded, una band dalle profonde influenze jazz che ha
pubblicato il proprio album d’esordio nel 1988 e che durante il live presenterà l’ultimo lavoro dal titolo
Seekers in the Sky.
Venerdì 26 torneranno sul palco i Camarilli Brilli, la versione italiana dei Blues Brothers in un live che è
better than a tribute.
Sabato 27 esploderà tutta la nostra Beatlesmania grazie ai Beatleg un gruppo che ripercorrerà tutte le
infinite evoluzioni dei Baronetti di Liverpool.
Com’è ormai consuetudine, molti appuntamenti live del QUID saranno trasmessi in live streaming, grazie
alla proiezione dell’evento in diretta su Quid Channel, la WebTV del club nata dal palco chiuso durante
il periodo dell’emergenza Covid. Una nobile iniziativa che ha permesso al locale di continuare a dar voce agli
artisti indipendenti, anche durante il periodo di fermo.

LE BIOGRAFIE DEGLI ARTISTI

GIOVEDI’ 25 TOWN STREET RELOADED (JAZZ) Opening NORI (indie-pop) Diretta Web-Tv 
Tornano sul palco del Quid per presentare la loro ultima fatica discografica dal titolo Seekers in The Sky.
Hanno pubblicato un primo album nel 1988, in una collana di jazz, la Phrases, intitolato Play of Light, di
seguito hanno suonato in tutti i locali del circuito romano, che in quel tempo mischiava senza molte
distinzioni tutti i generi contigui al Jazz, oltre che al I Festival Jazz di Monteroduni. Il gruppo si è riformato
da poco, aggiungendo il suffisso Reloaded per distinguerlo da quello degli anni 80, con gli stessi strumenti, il
sassofono soprano che suona i temi e viene affiancato nei ritornelli dalla chitarra, ma con nuovi musicisti, a
parte il bassista originale della formazione, Francesco Puglisi. “Lo stile Town Street” si riconosce subito,
anche se sono passati tanti anni dal primo album, un sound determinato dallo studio quasi quarantennale
delle triadi con basso diverso, finezza armonica scaturita dai dischi del Miles Davis elettrico. Propone come
sempre la sua personale lettura del Jazz, cercando di sviluppare una struttura alternativa alla classicissima
AABA, con una struttura che si adatta ogni volta alla melodia del tema, vera asse polare per le nostre
composizioni. La formazione: Massimiliano Filosi (Sax), Stefano Profazi (chitarra), Massimo Ruscitto
(tastiere), Francesco Puglisi (basso) e Cristiano Micalizzi (batteria).
VENERDI’ 26 CAMARILLI BRILLI (Tributo Blues Brothers)
Tornano sul palco del Quid per continuare la loro “missione per conto di dio”. Il più longevo e apprezzato
tributo ai Blues Brothers è dal 1992 che gira in lungo e in largo tutta la penisola con la sua missione. Dopo i
primi concerti la band si rende conto che forse manca qualcosa per essere uguali ai Fratelli del Blues… ed E’
allora che i due cantanti prendono occhiali, cappello e camicia bianca, ed i CAMARILLI BRILLI si trasformano
nella più riuscito e longevo tributo ai BLUES BROTHERS!!! la Banda è composta da: Marco Boz Mazzerioli
(voce),Fabio Guarino (voce), Fabrizio Antonelli (chitarra e cori), Gigi Scognamiglio (tastiere), Salvatore Meo
(sax contralto), Mauro Gentile (sax tenore), Valerio Prigiotti (tromba), Giulio Del Negro (basso) e Fabio
Pasqualini (batteria) Non mancate.
SABATO 27 THE BEATLEG (Tributo ai Beatles)
Tornano sul palco del Quid con la loro “Beatles Night”, un grande show dedicato alle migliori hit del
quartetto di Liverpool, rigorosamente suonate dal vivo e riproposte con le giuste sonorità e con l’energia
che animava i live della rock band più influente del mondo. Il supergruppo The Beatleg, la tribute band
definitiva del quartetto di Liverpool, è formato dai migliori musicisti beatlesiani della Capitale: Valerio
Bulzoni (Four Vegas, Lines N’ Noses) – John Lennon, Diego Magnani (The Hippie Family, Weird Bloom) – Paul
McCartney, Francesco Saverio Serretti (Kara-ROCK Live, face2face) – George Harrison e Andy Bartolucci
(Who’s Tommy, Alex Sammarini) nel ruolo di Ringo Starr.

(Visited 35 times, 1 visits today)
Invia un messaggio
1
Dir. artistica Emanuela Petroni
Salve, posso esserti utile ?