• Mar. Set 27th, 2022

Ciadd News Radio e TV

Per info tel 320 221 74 20 e-mail ciaddsrl@gmail.com

“ROTARY DA LIGABUE”

DiChiara Fiume

Mag 17, 2016

CIADD NEWS 24... in diretta RADIO e TV

logo Rotary


IL CRITICO D’ARTE PAOLO BATTAGLIA LA TERRA BORGESE GUIDERÀ LA VISITA DI ROTARY PALERMO SUD ALLA MOSTRA DI LIGABUE PER L’INTERPRETAZIONE E LA VALUTAZIONE DELLE OPERE DEL MAESTRO.


La visita a Palazzo dei Normanni, dove risiede l’importante rassegna, è in programma domenica 29 maggio col patrocinio del Comune di Palermo che sarà rappresentato dal consigliere Giulio Cusumano su delega del sindaco Leoluca Orlando. Soddisfatta Marisa Scuderi, Presidente del Rotary Club Palermo Sud che ha fortemente promosso l’iniziativa. Saranno spiegate le suggestioni artistiche dell’arte di Antonio Ligabue.  “Al Toni” (Zurigo, 18 dicembre 1899 – Gualtieri, 27 maggio 1965), in vita teneva un cane e diversi conigli, era terrorizzato dalla paura di morire nel sonno e perciò riposava quasi in piedi per evitare di dormire  profondamente. Si preparava al riposo compiendo riti ed emetteva nitriti per sentirsi uguale agli animali da ritrarre. Ligabue, che non si lavava mai, lavava il cane e i conigli con una assiduità ossessionante.

Critico d’arte, Paolo Battaglia La Terra Borgese (Piazza Armerina, 28 luglio 1960) è uno scrittore e saggista italiano. Cura – nell’interesse di pittori e scultori –  libri, critiche d’arte, quotazioni ufficiali,  acquisizioni di opere d’arte nel patrimonio artistico di enti pubblici, pubblicazioni su quotidiani on line, bibliografie, mostre in enti pubblici e privati, comunicazioni stampa, interviste con giornalisti anche televisivi, manifestazioni e intermediazioni culturali con enti pubblici. È curatore del Museo Civico Giandalia. Socio di Rotary International. Socio e consigliere nel Direttivo di Civitan International. Cavaliere ad honorem, quale uomo di cultura, del Supremo Ordine dell’Antico e Rigenerato Rito Templare – Supremo Gran Consiglio del 9° Grado Cathedrale. Fondatore nel 2011 di  Premio Arte Pentafoglio, onorificenza orientata ad insignire annualmente Capi di Stato e di Governo, vertici delle Istituzioni Civili e Militari, Artisti, Letterati e Scienziati di chiara fama, eccellenti operatori commerciali ed economici, alti prelati e comuni cittadini che, spesso nell’ombra, si sono impegnati nel volontariato in difesa dei diritti umani, della legalità e della pace, testimoniando così la continua elevazione dell’Umanità attraverso l’operosità e la cultura. La natura del Premio Arte Pentafoglio e delle sue istituzioni è umanitaria, filosofica e morale. È dotato dell’immagine del Myosotis, fiore a cinque petali conosciuto come “Non ti scordar di me”. Si fregia della Bandiera Italiana e, nel quadro delle sue attività istituzionali, opera a fianco di Ambasciate, Ministeri, Consolati, Organismi Internazionali tra i quali UNESCO, UNICEF, Rotary, Lions, Civitan, Corpi Militari e delle Forze dell’Ordine, Università, Scuole Pubbliche e Centri di alta Formazione.

 

 

(Visited 13 times, 1 visits today)

Chiara Fiume

Paolo Battaglia La Terra Borgese (Piazza Armerina, 28 luglio 1960) è un critico d'arte, saggista e politico italiano. È laureato in Scenografia con lode. Sino al 1999 ha sostenuto professionalmente aziende nazionali operanti nei mercati di nicchia per l’arte e l’editoria artistica per bibliofili, prestando a loro consulenza sulle scelte editoriali definitive. Dal 2000 la sua opera è diretta a redigere e arricchire testi per terze parti. Nel 2011 fonda il Premio Arte Pentafoglio, onorificenza atta a insignire annualmente artisti, letterati e comuni cittadini che hanno orientato il proprio pensiero e la loro azione verso il bene umanitario. Tra le figure più autorevoli insignite dell’onorificenza spicca quella di Philippe Daverio. Nel 2012, Paolo Battaglia La Terra Borgese sigla una convenzione con l’Università degli Studi di Palermo, divenendo Tutor nei tirocini per laureati e laureandi. Dal 2015 al 2018 presta consulenza artistica al Comune di Castronovo di Sicilia, dove gestisce la nascita del Museo Civico di Arte Moderna e Contemporanea di Palazzo Giandalia. Quale critico d’arte ha anche operato a fianco dell’Ambasciata di Polonia in Italia, dell’Ambasciata della Repubblica d’Armenia, dell’Ambasciata d’Austria, di Organismi Internazionali tra i quali l’UNESCO; e con Scuole Pubbliche, l’Ordine dei Giornalisti, l’Ordine dei Medici e Poste Italiane. Nel 2017 Paolo Battaglia La Terra Borgese è cofondatore a Milano del partito Italia Attiva. Di area assolutamente liberale, il partito si propone quale treno del libero pensiero per i comparti produttivi del Paese con particolare attenzione al mondo delle professioni, per lo sviluppo sano della società italiana e comunitaria dell’Europa. Temi costanti, lungo la sua professione, sono: la stima di opere artistiche, la cura di quotazioni ufficiali di opere d’arte attraverso il rilascio del coefficiente d’artista, la redazione di testi per la critica artistica, la pubblicazione di libri e monografie per pittori e scultori, la creazione di bibliografie, la cura di mostre in enti pubblici e privati, l’acquisizione di opere d'arte nel patrimonio artistico di Enti Pubblici, le comunicazioni stampa del proprio Studio e le intermediazioni culturali tra Enti Pubblici e Artisti. Sue ultime opere sono: “Esseri”, Bonanno Editore. ISBN 9788896950913; “In viaggio con Dante”, Bonanno Editore. ISBN 97888961807253. Questa biografia breve, di Paolo Battaglia La Terra Borgese, è stata curata da Emanuela Petroni, attrice, regista.

Invia un messaggio
1
Dir. artistica Emanuela Petroni
Salve, posso esserti utile ?