• Dom. Gen 24th, 2021

Ciadd News Radio e TV

Per info tel 320 221 74 20 e-mail ciaddsrl@gmail.com

ALLA RICERCA DEI 6 CRISTALLI D’ORO – CAPITOLO 7

DiPietro Sciandra

Nov 16, 2016

quetzaltenango_24344

Capitolo 7

Iron Man è stato ucciso da Fulgore. Per fortuna che Spider-Man abbia sconfitto Lex Luthor. Nessuno avrebbe mai pensato che Iron Man potesse morire combattendo. Il torneo di “Istinto Assassino” ha avuto tre vittime, oltre ad Iron Man, le altre due vittime da ricordare sono Jago e Deathstroke. La Ultratech rivela la sesta ed ultima destinazione per il ritrovamento tramite il sistema radar estratto dall’astronave di Glacius che rivela l’ubicazione dei sei cristalli d’oro. Il 6° ed ultimo cristallo d’oro trovato dagli uomini della Ultratech è stato trovato nel sottosuolo della città di Quezaltenango (in foto/Guatemala). In un pomeriggio di forte pioggia è stato trovato qui il sesto ed ultimo cristallo d’oro che metterà in palio tra poco la Ultratech. La Ultratech non assegnerà più cristalli d’oro essendo stati trovati tutti e sei; ma il vincitore di “Istinto Assassino” sarà il combattente che avrà il possesso di tutti e 6 i cristalli d’oro. Qui a Quezaltenango ci sono anche Catwoman, Joker ed il loro nuovo alleato Lex Luthor. Catwoman dice a Lex Luthor e Joker:

Io non ne ero sicura, ma un solo cristallo ha una luce minore dei due cristalli messi vicini!”

Lex Luthor dice a Catwoman:

Interessante! Come hai notato tu una cosa del genere?”

Catwoman dice a Lex Luthor:

Io avevo visto che il cristallo d’oro in possesso di Spider-Man non aveva la stessa luce dei due cristalli messi vicini in nostro possesso! Così io ho notato questa cosa che due cristalli d’oro brillano di più di un solo cristallo d’oro isolato!”

Joker dice a Catwoman:

Molto interessante! Bisogna verificare questo tuo dubbio!”

Joker, Catwoman e Lex Luthor in luogo sicuro e quindi lontano da nemici; i tre alleati notano che i due cristalli d’oro in loro possesso avvicinandoli aumentano la loro luminosità ed allontanandoli diminuiscono la loro luminosità. Questa è una cosa che non possono sapere gli altri combattenti di “Istinto Assassino” e nemmeno gli uomini della Ultratech possono sapere una cosa del genere. Nemmeno i possessori degli altri cristalli d’oro possono sapere una cosa del genere; perché nessun altro possessore di cristalli d’oro ha più di un cristallo d’oro e quindi per egli è impossibile sapere una cosa del genere.

Ci sono due uomini della Ultratech pronti ad assegnare il 6° cristallo d’oro trovato qui in Guatemala. In questa notte limpida e serena, fresca dopo la pioggia di questo pomeriggio; i prossimi combattenti dei prossimi incontri di “Istinto Assassino” sono pronti a battersi. Incredibile, no non può essere lui; le sorprese non finiscono mai in questo torneo di combattimento mortale che potrebbe addirittura decidere le sorti del mondo. Lui sta giungendo ed egli è pronto per battersi, la luna che crea l’ombra evidenzia i suoi artigli; lui è…lui è…lui è…Wolverine. Wolverine che è arrivato e pronto a battersi avendo estratto i suoi artigli; Wolverine è in attesa di conoscere il suo avversario. L’avversario di Wolverine è un guerriero indiano; Chief Thunder. Ora noi stiamo per vedere gli artigli di Wolverine contro le asce di Chief Thunder. Wolverine salta ed esegue un fendente in avanti con il braccio sinistro. Poi Wolverine attacca con il braccio usando l’artiglio destro. Thunder si difende usando le due asce. Gli scontri sono molto veloci e molto frequenti. Gli artigli di Wolverine fanno le scintille urtando violentemente le asce di Thunder. Thunder è velocissimo ad usare i calci persino stando in ginocchio. Thunder esegue la sua mossa “volo dell’aquila” in onore a suo fratello Eagle scomparso. La mossa “volo dell’aquila” è una testata eseguita in aria ripetutamente dal basso verso l’alto con un grande salto. Wolverine viene colpito duramente. Wolverine resta ferito dalle asce di Thunder e Thunder resta ferito dagli artigli di Wolverine. Le ferite di entrambi i combattenti sono piuttosto evidenti. Nessuno vuole cedere; e pensare che nessuno dei due sa veramente per cosa essi stiano combattendo; perché forse, stando alla osservazione di Catwoman; i cristalli d’oro messi insieme potrebbero forse avere addirittura proprietà non solo sconosciute ma forse anche poteri magici. L’incontro tra Thunder e Wolverine continua con una ferocia come una sfida tra una pantera nera contro una tigre. I duri colpi subiti da entrambi i combattenti non riescono a lasciare punti sani dei rispettivi due combattenti. Alla fine Thunder riesce a sconfiggere Wolverine. Thunder dice a Wolverine:

Io sono troppo forte per te! Ma io ho avuto il mio da fare! Tu sei stato uno dei miei migliori avversari; anzi forse proprio il migliore per ora! Io non ho nulla contro di te; ma non capitarmi più sul mio cammino, perché la prossima battaglia tra te e me potrebbe costarti la vita!”

Wolverine dice a Thunder:

Nobile da parte tua; io e te abbiamo cercato di ucciderci e tu ora mi fai addirittura dei complimenti!”

Thunder dice a Wolverine:

Certo, mio fratello Eagle diceva sempre che due uomini non si conoscono veramente finché non combattano tra di loro; perché i nostri movimenti rappresentano ciò che noi siamo! Pensa al volo dell’aquila, lo scatto di una tigre, il decollo di un cigno da un lago, un elefante che attacca con le sue zanne, un bisonte che fa la carica, un toro che attacca infilzando con le corna verso il basso la sua preda!”

Wolverine dice a Thunder:

Bello tutto ciò da parte tua! Tu sei il mio primo nemico a farmi i complimenti e congratularsi con me dopo avermi sconfitto!”

Thunder dice a Wolverine:

Io e te non siamo nemici, per ora, perché io e te cerchiamo e vogliamo la stessa cosa; il nostro comune interesse con troppa tenacia ci spinge a prevalere l’uno sull’altro!”

Wolverine dice a Thunder:

Io e te abbiamo cercato di ucciderci per sapere chi fosse più forte di noi due e per ottenere un cristallo d’oro! Giusto, niente di personale tra te e me; la rivalità è per vedere chi è migliore, essere nemici è per distruggersi perché nessuno accetta la presenza dell’altro!”

Detto questo viene consegnato da un uomo della Ultratech a Chief Thunder il 6° ed ultimo cristallo d’oro trovato qui a Quezaltenango in Guatemala. Facendo il punto della situazione dei possessori dei 6 cristalli d’oro: Glacius 1, Cinder 1, Spider-Man 1, Chief Thunder 1, Catwoman e Joker e Lex Luthor 2. Assegnato il cristallo d’oro a Chief Thunder da un uomo della Ultratech; ecco arrivare un altro combattente che si tiene pronto a combattere per prendere il cristallo d’oro in possesso di Chief Thunder; il combattente che sta arrivando è un pugile che si presenta. Il pugile dice a tutti i presenti:

Io sono T.J. Combo! Io sono un pugile molto avido, per me i soldi e le ricchezze sono tutto nella mia vita! Combatti Thunder, io e te ci conosciamo già!”

Thunder dice a Combo:

Perché io dovrei battermi? Io ho vinto o no?”

L’uomo della Ultratech presente dice:

Si questo è vero! Tu hai sconfitto Wolverine! Ma chi ottiene un cristallo d’oro è detentore e gli può essere tolto in qualsiasi momento e bisogna difendere il cristallo d’oro in proprio possesso combattendo!”

Ecco che arriva un altro combattente, no le sorprese non finiscono mai in questo torneo di “Istinto Assassino”; non può essere lui, ma questo è impossibile, ma allora anche lui veramente esiste; nemmeno lui è un personaggio solamente di fantasia; lui è…lui…lui…Capitan America. Capitan America dice:

Forse non serve che io mi presenti, tutto il mondo mi credeva inesistente; ma io esisto veramente! A volte i fumetti, cartoni animati e film servono per raccontare cose che nessuno crederebbe mai!”

Chief Thunder dice a Capitan America:

Che vuoi tu? Batterti contro di me?”

Combo:

Io ho una idea migliore! Invece di combattere tu Chief Thunder, siccome tu hai già combattuto; io affronto questo buffone di Capitan America e il vincitore sarà tuo alleato e quindi comproprietario del tuo cristallo d’oro! Che ne pensi Thunder?”

Thunder dice a Combo:

Sai Combo; la tua idea è veramente fantastica! Si può fare!”

Combo dice a Capitan America:

Brutta copia di un pagliaccio a stelle a strisce; vuoi tu batterti contro di me?”

Capitan America dice a Combo:

Tu chi sei? Il fratello segreto di Mike Tyson?”

Combo dice a Capitan America:

Le tue battute ti costeranno molto care! Sei pronto tu?”

Capitan America dice a Combo:

Sicuramente io sono più pronto di te, combatti!”

Nessuno avrebbe mai pensato ad un incontro del genere; Capitan America contro Combo. Combo è velocissimo coi suoi pugni; ma c’è una grande sorpresa, perché Combo usa anche testate, calci e ginocchiate con salto incrociando le gambe. Capitan America dice a Combo:

Ecco perché tu non sei più un pugile perché tu sei stato squalificato a vita, perché tu sei scorretto; un pugile dovrebbe usare solo i pugni!”

Combo dice a Capitan America:

Io non sono scorretto! Dimentichi che qui io e te non siamo sul ring! Nel torneo di “Istinto Assassino” è tutto lecito e persino uccidere!”

Detto questo Capitan America lancia lo scudo contro Combo. Combo viene colpito dallo scudo lanciato da Capitan America. Capitan America continua ad attaccare con calci volanti e terribili pugni. Lo scontro tra Capitan America e Combo continua senza esclusioni di colpi. Pugni e calci da entrambi i lottatori. Combo si muove molto velocemente e riesce a battere Capitan America. Stando agli accordi tra Capitan America, Combo e Chief Thunder; ora Chief Thunder ha come alleato Combo e Combo a sua volta è anche possessore del cristallo d’oro ottenuto da Chief Thunder.

 

 

marvel-super-heroes-png-download-uo4zcq-clipart

WOLVERINE

chief-thunder-killer-instinct-33604258-500-344

CHIEF THUNDER

2c89280c71fab08e676f4fc298b88a9f

 

CAPITAN AMERICA

 

tjcombo-original

T.J. COMBO

(Visited 31 times, 1 visits today)