• Mar. Dic 1st, 2020

Ciadd News Radio e TV

Per info tel 320 221 74 20 e-mail ciaddsrl@gmail.com

IL DIVORATORE DI ANIME – CAPITOLO 88

DiPietro Sciandra

Gen 7, 2017

Capitolo 88

Roma, 6 ottobre 1887

Caro diario, questa sera sono stata dai signori Pagani. Essi non sono molto di compagnia, la loro casa nemmeno mi piace molto; non so se ci tornerò. Ho conosciuto due giovanotti niente male, ma uno ha 22 anni e l’altro 24 anni. Non so, mi sembrano piccoli per me, anche se forse potrei trovarmi bene con uno di loro; forse con Alberto, quello di 24 anni; mi sembra un ragazzo a posto e pieno di vita.

Invece Angelo, quello di 22 anni, mi sembra prepotente ed arrogante, una vera bestia di ragazzo. Alberto è almeno un po’ simpatico, ogni tanto mi fa anche ridere. Angelo non lo sopporto proprio. Penso che Filippo Carboni sia peggio di Angelo, perché almeno Angelo un po’ di educazione ce l’ha. Per ora l’unico ragazzo che ha suscitato un po’ il mio interesse è solo Alberto; non è niente male, forse ci penserò sopra; perché lui dice di trovarmi molto bella ed incantevole, sembro una regina per lui. Le lusinghe di Alberto mi danno molto da pensare, perché non so se lui mi voglia amare, oppure il suo sia solo desiderio erotico. Non so, forse potrei pure giocare con Alberto per una volta, infondo io sono una donna libera e non farei torti a nessuno, purché Alberto tenga la bocca chiusa; anche se penso che non sia tipo da vantarsi se dovesse stare con una donna più grande di lui. Caro diario, potrei fare anche una follia per questo giovanotto; perché Alberto comincia a piacermi, e chissà che intenzioni potrebbe avere. Forse dovrei lasciare stare e magari cercarmi un uomo della mia età, e magari anche più grande di me che mi faccia sentire una regina e sempre giovane. Non so se spero nell’assurdo o sia possibile incontrare un uomo del genere?”

(Visited 138 times, 1 visits today)