LA PURCE

LA PURCE

 

Na  purce  fastidiosa  e  tanto  impertinente,

salì  pe  la  sottana  de ‘na  donna avvenente.

Arrivata sulla sua pancia bella e sostanziosa

disse:  “Qui  se magna bene e ce se arriposa !”

 

Ma ,  la  donna  stimolata  dar  forte  prurito,

fece  pe  grattasse  e  la  scaccio  cor su’ dito.

Er  compagno  che nun la vide tornà in tana

disse:”Ar solito si è messa a fare la puttana!”

 

Quante vorte nella vita esprimiamo un parere,

senza  che  semo  stati , veramente , a  vedere.

Spesse  vorte  ignoriamo  sempre  l’accaduto,

ce ostiniamo a parlare der fatto sconosciuto.

 

20150806_c1_c2_c4_sad-girl-2Vittorio Banda

(Visited 18 times, 1 visits today)

Vittorio Banda

Cerco collaborazioni con musicista, io sono un paroliere,poeta,scrittore ed autore teatrale. Cerco sponsor che mi aiutino.