La storia di Super Mario Bros – capitolo 4

mario_and_luigi_by_dimension_dino-d7wmk09

Capitolo 4

Attraversando quella porta che è un portale; Super Mario e Super Luigi si trovano in campagna. Ci sono grandi valli, distese erbose ed il cielo è limpido, con nuvole bianche grandi e sparse, con il sole alto e il caldo afoso. Camminando su un terreno; Luigi inciampa e cade in una buca. Luigi dice a Mario:

Aiutami, Mario!”

Mario:

Dammi le mani, io ti tiro su!”

Luigi:

Aspetta, mi sento spingere dal basso in alto!”

Difatti Luigi esce di colpo da quella buca, spinto da un Monty Mole, ovvero una talpa che salta fuori dal terreno, che ce ne sono anche di più grosse sotto terra!

Usciti di colpo da quella buca, Luigi e Monty Mole; dopo che Monty Mole fugge, arriva un Monty Mole più grosso. Super Mario e Super Luigi sono costretti a saltargli in testa contemporaneamente per metterlo fuori combattimento.

Dopo un po’, continuando a camminare sotto al sole, con un caldo veramente infernale. Due Super Koopa; ovvero Tartarughe munite di un mantello volante (come quello che Mario trovò nel deserto); questi due Super Koopa si scagliano dal cielo, in picchiata verso Mario e Luigi. Mario e Luigi riescono a saltare sui due Super Koopa che vengono privati dei loro mantelli che diventano di Mario e Luigi. Mario e Luigi ora possono volare! Mario e Luigi continuano a volare e Luigi dice a Mario:

Mario; guarda laggiù, c’è una fortezza!”

Mario:

Quella fortezza è il palazzo reale di Bowser e Wart! La nostra destinazione finale!”

Luigi:

Dobbiamo atterrare, Mario!”

Mario e Luigi atterrano davanti alla fortezza, palazzo reale di Bowser e Wart.

Il ponte levatoio della fortezza è alzato. Non si può entrare. Luigi dice a Mario:

Mario, guarda cosa c’è qui per terra, una sfera che brilla!”

Mario prende in mano la sfera che brilla e dice:

Fammi vedere!”

Mario:

Mamma mia! Questa è una bomba!”

La bomba esplode con un “bomb”, Mario e Luigi sono salvi, ma l’esplosione ha disintegrato loro i mantelli volanti. Dopo un po’ si vedono arrivare dal nulla altre due bombe che brillano. Ma cosa o chi le lancia? Compare un grosso topo che cammina eretto che indossa occhiali da sole. Si tratta di Mouser! Mouser:

Io sono Mouser! Non entrerete mai, fratelli Mario!”

Luigi:

Cosa facciamo noi, Mario? Non possiamo evitare di entrare nella fortezza!”

Mario:

Dobbiamo usare le sue stesse armi!”

Luigi:

Noi non abbiamo bombe! Cosa gli tiriamo?”

Mario:

Non ci serve avere bombe nostre! Quando Mouser ce le lancia; prima che le bombe brillino, noi le raccogliamo e gliele ritiriamo addosso!”

Così, dopo una lunga battaglia di esplosioni “bomb”; Mario e Luigi colpiscono tre volte Mouser e quest’ultimo è fuori uso dal lanciare bombe. Le forti esplosioni; vengono ascoltate da qualcuno che si preoccupa, il ponte levatoio viene abbassato.

Il ponte levatoio dopo essere stato abbassato, viene attraversato da Mario e Luigi che sono senza il mantello volante ma ancora Super; quindi ancora giganti. Entrati nella fortezza, Mario e Luigi sentono un forte “pow”. Ma che succede?

Thwomp che è un fantasma di pietra davvero brutto, sta a guardia dei castelli e delle fortezze per i Koopas. Se Mario e Luigi si avvicinano troppo, Thwomp cerca di schiacciarli. Il guaio è che Mario e Luigi devono per forza passargli vicino per continuare il cammino. Luigi:

Bisogna stare attenti, o quel grosso masso ci schiaccerà!”

Mario:

Stammi vicino! Dobbiamo evitarlo simultaneamente!!”

Mario e Luigi si affiancano e si tengono pronti per saltare al di là di Thwomp. Con il dovuto tempismo; Mario e Luigi usando la rincorsa riescono a passare sotto Thwomp senza essere schiacciati.

Giunti ad un lago di fuoco all’interno del castello, si vede volare una grossa palla di fuoco che esce e rientra nel lago, si tratta di Podoboo.

Mario e Luigi sono piuttosto spaventati. Bisogna attraversare il ponte per andare sull’altra sponda del lago di fuoco su cui c’è una grossa porta rossa. Correndo come pazzi; Mario e Luigi attraversano il ponte senza essere colpiti da Podoboo, ed entrare nella grossa porta rossa.

Entrati nella grossa porta rossa; Mario e Luigi sentono una voce:

Ci si vede, fratelli Mario!”

Luigi:

Guarda, Mario! C’è Bowser!”

Mario:

Purtroppo Bowser non è solo!”

Wart:

Ci sono anch’io!”

Un’altra voce che si sente dal buio:

Ci si rivede, pompiere!”

Mario:

Ma quale pompiere?! Io sono un idraulico! Chi è che sa che io ero un pompiere?!”

La voce che dal buio viene alla luce e dice:

Io, Donkey Kong!”

Mario:

Mamma mia! Pure tu qui!?”

Donkey Kong dice a Mario:

Tu eri un pompiere ed ora sei un idraulico?”

Mario risponde:

Si, così stanno le cose, invece tu un brutto scimmione eri ed un brutto scimmione sei rimasto!”

Bowser attacca Luigi. Donkey Kong attacca Mario. Luigi è in grande difficoltà. Mario è in pieno potere di Donkey Kong. L’alleato a sorpresa di Bowser e Wart ha sconvolto tutti i piani dei fratelli Mario. Wart sta a guardare la vittoria dei suoi alleati. Improvvisamente la principessa Toadstool attacca Wart. Mario e Luigi come vedono la principessa sana e salva e che attacca Wart; si caricano emotivamente vedendo la principessa ad aiutarli a vincere. Mario e Luigi riescono a sopraffare, saltando sulle loro teste tre volte rispettivamente Donkey Kong e Bowser. La principessa Toadstool lancia tre blocchi di fungo contro la testa di Wart e lo mette fuori combattimento. Improvvisamente ricompare Magikoopa; ma senza bacchetta magica. Magikoopa dice a Bowser:

Brutte notizie, maestà!”

Bowser:

Accidenti, che altro c’è peggio dei fratelli Mario?”

Magikoopa:

Mio sire! Quelle pesti dei vostri figli mi hanno rubato la bacchetta magica!”

Bowser dice a Magikoopa:

E allora, che vuoi tu da me proprio ora?”

Magikoopa:

Siccome la bacchetta era solo una e loro sono in sette; per evitare di litigarsela, i tuoi sette figli hanno trasformato sei bastoni in sei bacchette magiche; ed ora ne hanno una per uno e si sono messi ad imitarti a fare i re; ciascuno con una propria bacchetta magica! Questo è successo dopo che sette Funghi sudditi della principessa Toadstool li avevano sconfitti tutti e sette! Per vendetta, i tuoi sette figli mi hanno rubato la bacchetta magica per distruggere con più odio di prima il mondo dei Funghi!”

Avendo ora, tutti buoni e cattivi un problema comune; vengono sospesi i combattimenti. La principessa Toadstool è salva e libera e può spezzare l’incantesimo dei Koopa. Liberato il regno dei Funghi; tutti i Funghi che erano stati trasformati ridiventano Funghi. La pace è stata restaurata. Anche il mondo di Subcon è libero da Wart. Ma ora i fratelli Mario devono pensare ad una nuova minaccia:i sette figli di Bowser che hanno poteri magici con una bacchetta magica ciascuno. La principessa Toadstool torna a regnare il regno dei Funghi. Invece i fratelli Mario devono partire per un’altra missione:trovare e sconfiggere in ciascun regno, i sette figli di Bowser che si sono messi al comando rispettivamente di ciascun regno autonomo. Ma questa è un’altra storia…

FINE

MONTY MOLE

M_m_super_sluggers

SUPER KOOPA

Super_Koopa_SMW3D

MOUSER

MouserByJoeAdok

THWOMP

Thwomp

PODOBOO

Podoboo_NSMBDIY

BOWSER

Bowser-e1432132174670-1940x1090

WART

Wart_Artwork_-_Super_Mario_Bros._2

DONKEY KONG

Donkey_Kong_60

PRINCIPESSA TOADSTOOL

373px-PrincessToadstoolDiCSuperMario

(Visited 206 times, 1 visits today)