LEGGENDE DEI GUANTONI – Capitolo 3

Capitolo 3 

Oramai Rocky è campione olimpico di pugilato e sposato con Adriana. Nel frattempo che Adriana attenda di sapere se lei e Rocky saranno genitori di un maschio o di una femmina; Mickey ha una notizia molto importante da dare a Rocky. Così Mickey dice a Rocky:

“Complimenti campione! Ma la tua vera carriera deve ancora cominciare sul serio…”

Rocky dice a Mickey:

“Ehi! Ma che vuoi dire…Io ho vinto la medaglia d’oro alle olimpiadi! Che devo fare ancora?”

Mickey dice a Rocky:

“Tu sei stato accettato a fare parte del circuito mondiale di pugilato! La tua medaglia d’oro vinta a Montreal ti ha reso celebre e i migliori pugili del mondo vogliono sfidarti! Quindi tieniti pronto che molto presto tu avrai anzi noi avremo un incontro contro un pugile temuto in tutto il mondo!”

Rocky chiede a Mickey:

“Chi?”

Mickey dice a Rocky:

“Sonny Liston!”

Rocky rimanendo meravigliato ed incredulo dice a Mickey:

“Sonny Liston vuole incontrarmi?”

Mickey dice a Rocky:

“Si! Lui non vede l’ora di distruggerti! Vari pugili dopo aver fatto le olimpiadi possono prendere parte al circuito professionisti e tu sei stato accettato!”

Rocky sorpreso dice:

“Io diventerò padre e io diventerò pure pugile professionista! Che giornata!”

Adriana dice:

“Complimenti Rocky! La tua medaglia d’oro olimpica ti sta dando tutte le opportunità che tu volevi e forse pure di più! Combatti Rocky!”

Incoraggiato da Adriana, Rocky dice a Mickey:

“Io affronterò Sonny Liston…Ma dove?”

Mickey dice a Rocky:

“A Dallas in Texas!”

Rocky dice a Mickey:

“Se tu mi alleni io non temo nessuno!”

Mickey dice a Rocky e Adriana:

“Andiamo campione! Al lavoro! Congratulazioni Adriana e pure a te Rocky!”

Ricominciano già gli allenamenti per Rocky Balboa che dovrà affrontare Sonny Liston un pugile veramente fortissimo e forse troppo fuori alla portata di vittoria per Rocky ma già dovendolo affrontare è un traguardo insperato. Stando appresso ad Adriana che dovrà partorire; Rocky si allena anche sereno ma motivato più che mai perché affrontare Sonny Liston oltre che un privilegio potrebbe essere anche estremamente pericoloso considerando la sua forza, la sua bravura e la sua ferocia. 

Rocky deve allenarsi duramente e prepararsi non tanto a dare i pugni al suo avversario ma soprattutto a schivarli e pararli perché l’incontro tra Rocky Balboa e Sonny Liston potrebbe durare due o massimo tre riprese mettendo da parte le potenziali condizioni disastrose di Rocky in seguito a questo incontro. Rocky non vuole che l’incontro finisca troppo presto ma non solo per il pubblico ma quanto per sé per dimostrare che Sonny Liston abbia voluto un avversario non facile da battere. Tutti gli organizzatori sono pronti e attendono Rocky Balboa come nuovo entrato nel circuito mondiale dei professionisti di pugilato. La pubblicità di questo incontro è ovunque. Le conferenze stampa dei pugili sono dei veri campi di battaglia in attesa dell’incontro vero sul ring. 

Eccoci a Dallas (in foto/Texas). La sera del grande incontro. L’annunciatore dell’incontro presenta Rocky Balboa e Sonny Liston.

La folla rumoreggia fragorosamente all’attesa dell’inizio dell’incontro. Mickey tiene pronto Rocky al suo angolo. Ecco il primo suono di campana del primo incontro da professionista per Rocky. Anche in caso di sconfitta Rocky sarebbe ricompensato con un sostanzioso premio in denaro.

Veniamo all’incontro. Rocky tiene a bada Sonny. Sonny ha molta più esperienza di Rocky ma Rocky ha un coraggio senza precedenti. Rocky vuole prolungare l’incontro il più possibile e non gli importa se i pugni dati sono meno di quelli ricevuti perché a Rocky basta fare bella figura e battersi come una tigre contro un avversario altamente superiore in bravura. La campana risuona. Fine prima ripresa. Rocky è in piedi e nemmeno Mickey ci riesce a credere. Mickey incoraggia Rocky come può e come sa. Allo altro angolo c’è la sorpresa di come Rocky sia ancora in piedi. L’allenatore di Sonny dice a Sonny:

“Mettilo via! Va’ Sonny!”

Seconda ripresa. Sonny colpisce ripetutamente Rocky con dei colpi al corpo. Rocky va al tappeto. L’arbitro conta fino a 6 e Rocky si rialza. L’incontro continua con varie schivate di Rocky. Rocky comincia a capire la tattica di Sonny. Rocky è ferito alla testa ma questo invece di spaventarlo lo fa arrabbiare di più. Ripresa numero 6. Dopo continui scambi veloci di pugni, Rocky ne dà tre di più velocissimi a Sonny. Incredibile. Sonny crolla. L’arbitro conta fino a 5 e Sonny si rialza. Questo fa arrabbiare Sonny. Nessuno poteva aspettarsi che Rocky mettesse al tappeto anche una sola volta Sonny. Entrambi i pugili sono feriti al volto. Ripresa 10. Nessuno poteva pensare che quest’incontro arrivasse fino a questo punto. Rocky viene rimesso al tappeto da Sonny. L’arbitro conta fino a 8 e Rocky si rialza. Rocky diventa più feroce che mai. Rocky colpisce duramente Sonny ripetute volte senza che Sonny riesca a proteggersi. Sonny crolla al tappeto. L’arbitro conta fino a 10. Fuori combattimento. Rocky Balboa vince contro Sonny Liston. Nessuno riesce a credere quanto visto né il pubblico presente qui né tutte le persone del mondo che hanno seguito l’incontro in televisione. Irriconoscibile e sfigurato Rocky viene acclamato e dichiarato vincitore. 

SONNY LISTON

(Visited 12 times, 1 visits today)