• Lun. Nov 28th, 2022

Ciadd News Radio e TV

Per info tel 320 221 74 20 e-mail ciaddsrl@gmail.com

CANTERBURY – CASTRONOVO DI SICILIA. MAGNA VIA FRANCIGENA, TRA PALERMO E AGRIGENTO SULLE ORME DEI PELLEGRINI

DiChiara Fiume

Feb 15, 2017

CIADD NEWS 24... in diretta RADIO e TV

ORME DEI PELLEGRINI

 “L’intesa firmata ieri pomeriggio da Francesco Onorato e da Leoluca Orlando, rispettivamente Sindaci di Castronovo di Sicilia e di Palermo, a favore del progetto “Magna Via Francigena, tra Palermo e Agrigento sulle Orme dei Pellegrini” – è la testimonianza concreta di una volontà politica erudita e sagace spesa da Onorato nell’interesse di tutti gli italiani e non solo, e che ha trovato in Orlando il giusto interprete degli obiettivi istituzionali del Comune di Palermo. Sono certo che il turismo e l’economia locale e nazionale troveranno nuova luce in questa  preziosa finestra culturale, aperta da Onorato, che vede Capofila il Comune di Castronovo di Sicilia” – ha comunicato in una nota il Critico dell’Arte Paolo Battaglia La Terra Borgese consulente artistico del Sindaco di Castronovo di Sicilia.

“La Via Francigena – continua il Critico- è l’itinerario storico che dal nord dell’Europa portava alla Caput fidei già prima dell’anno Mille. A Roma, Urbs Aeterna, dalla cattedrale di Canterbury, dalle isole britanniche, dal Regno dei Franchi, dalle più lontane regioni dell’Impero, attraverso le Alpi lungo le porte del nostro Paese. Il protocollo siglato ieri promuove la conoscenza e la valorizzazione degli itinerari di pellegrinaggio che attraversano la Sicilia da Palermo ad Agrigento e, dunque, il ripristino degli antichi viatici di origine normanna, denominati francigeni, che conducevano alla Città Santa Caput mundi partendo dalla dal sud dell’Italia”.

“Un progetto nato per valorizzare la nostra area interna ed un percorso antichissimo che permetteva ai pellegrini di fare il viaggio dalla Sicilia a Roma. A Castronovo, in particolare,  c’era la Statio Petrina, una zona di sosta fondamentale. Per noi oggi significa, anche, avere la possibilità di dialogare con il Comune di Palermo su una tematica importante che è il turismo religioso”- ha dichiarato il sindaco di Castronovo di Sicilia Francesco Onorato

(Visited 19 times, 1 visits today)

Chiara Fiume

Paolo Battaglia La Terra Borgese (Piazza Armerina, 28 luglio 1960) è un critico d'arte, saggista e politico italiano. È laureato in Scenografia con lode. Sino al 1999 ha sostenuto professionalmente aziende nazionali operanti nei mercati di nicchia per l’arte e l’editoria artistica per bibliofili, prestando a loro consulenza sulle scelte editoriali definitive. Dal 2000 la sua opera è diretta a redigere e arricchire testi per terze parti. Nel 2011 fonda il Premio Arte Pentafoglio, onorificenza atta a insignire annualmente artisti, letterati e comuni cittadini che hanno orientato il proprio pensiero e la loro azione verso il bene umanitario. Tra le figure più autorevoli insignite dell’onorificenza spicca quella di Philippe Daverio. Nel 2012, Paolo Battaglia La Terra Borgese sigla una convenzione con l’Università degli Studi di Palermo, divenendo Tutor nei tirocini per laureati e laureandi. Dal 2015 al 2018 presta consulenza artistica al Comune di Castronovo di Sicilia, dove gestisce la nascita del Museo Civico di Arte Moderna e Contemporanea di Palazzo Giandalia. Quale critico d’arte ha anche operato a fianco dell’Ambasciata di Polonia in Italia, dell’Ambasciata della Repubblica d’Armenia, dell’Ambasciata d’Austria, di Organismi Internazionali tra i quali l’UNESCO; e con Scuole Pubbliche, l’Ordine dei Giornalisti, l’Ordine dei Medici e Poste Italiane. Nel 2017 Paolo Battaglia La Terra Borgese è cofondatore a Milano del partito Italia Attiva. Di area assolutamente liberale, il partito si propone quale treno del libero pensiero per i comparti produttivi del Paese con particolare attenzione al mondo delle professioni, per lo sviluppo sano della società italiana e comunitaria dell’Europa. Temi costanti, lungo la sua professione, sono: la stima di opere artistiche, la cura di quotazioni ufficiali di opere d’arte attraverso il rilascio del coefficiente d’artista, la redazione di testi per la critica artistica, la pubblicazione di libri e monografie per pittori e scultori, la creazione di bibliografie, la cura di mostre in enti pubblici e privati, l’acquisizione di opere d'arte nel patrimonio artistico di Enti Pubblici, le comunicazioni stampa del proprio Studio e le intermediazioni culturali tra Enti Pubblici e Artisti. Sue ultime opere sono: “Esseri”, Bonanno Editore. ISBN 9788896950913; “In viaggio con Dante”, Bonanno Editore. ISBN 97888961807253. Questa biografia breve, di Paolo Battaglia La Terra Borgese, è stata curata da Emanuela Petroni, attrice, regista.

Invia un messaggio
1
Dir. artistica Emanuela Petroni
Salve, posso esserti utile ?